News

Comunicazione Agenzia delle Entrate su Numerazione Fatture

11 gen 2013
Gennaio 2013

IDENTIFICAZIONE UNIVOCA DEL NUMERO DI FATTURA:

Tra le novità più discusse introdotte nell’art. 21 del decreto IVA dalla Legge di stabilità per il 2013 (Legge 228/2012), vi è l’obbligo di attribuzione al documento di un numero progressivo che identifichi la fattura in modo univoco, mentre precedentemente era previsto soltanto che la fattura fosse datata e numerata in ordine progressivo per anno solare.
Va bene anche nel 2013 la numerazione della fattura per anno solare.
Se risulta più agevole, il contribuente può continuare ad adottare il sistema di numerazione progressiva per anno solare, in quanto l’identificazione univoca della fattura è, anche in tal caso, comunque garantita dalla contestuale presenza nel documento della data.
E’ quanto ha, finalmente, precisato l’Agenzia delle entrate con la risoluzione n. 1/E del 10 gennaio 2013.
Ad es., fermo restando l’obbligo di indicare in fattura la data, tale Agenzia ritiene ammissibili le seguenti modalità di numerazione progressiva all’interno di ciascun anno solare:
 
Fatt. n. 1
Fatt. n. 2
 …
 Fatt. n. 1/2013 (oppure n. 2013/1)
 Fatt. n. 2/2013 (oppure n. 2013/2).
In allegato documento della Agenzia delle Entrate



 

 

 

 

 


Back to Top