News

Virus, arriva il worm che mostra il pollo sexy via messenger

06 feb 2005
feb 6 2005

Roma, 4 feb. (Adnkronos Multimedia) -

Allarme 'medio' per il nuovo worm Bropia.F, virus che si diffonde via MSN Messenger, la piattaforma Microsoft per la messaggistica istantanea. Il worm tenta di replicarsi inviando file di nomi differenti a tutti i contatti on line dell'utente colpito mimetizzandosi da immagini sexy. In realtà, però, le foto ritraggono un pollo arrosto con i classici segni del bikini. Il worm comprende nel proprio payload anche un altro worm, Agobot, capace di aprire backdoor sui sistemi infetti. Secondo Trend Micro è stato rilevato a Taiwan, in Cina, in Corea e negli Stati Uniti.
Una volta lanciato in esecuzione, WORM_BROPIA.F si installa in memoria e deposita una propria copia nella cartella di sistema di Windows tentando quindi di propagarsi ad altri utenti MSN Messenger inviando un file con differenti nomi, tra cui Bedroom-thongs.pif, Hot.pif, LMAO.pif, LOL.scr, dal peso di 184 KB che colpisce le piattaforme Windows 95, 98, ME, NT, 2000 e XP. Il worm esegue anche un file denominato 'SEXY.JPG' che mostra la foto di un pollo che sembra essere stato arrostito in forno indossando un costume da bagno. Una volta infettato un sistema, WORM_BROPIA.F deposita anche un programma bot identificato da Trend Micro come WORM_AGOBOT.AJC, che a sua volta apre una backdoor nel sistema colpito permettendo l'esecuzione di comandi remoti da parte di utenti non autorizzati. WORM_AGOBOT.AJC può inoltre sottrarre i codici Windows Product ID e i codici di attivazione di alcune applicazioni.

 

 

 

 

 


Back to Top